Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Lo zapping compulsivo su internet, colti contatti in facebook e la funzione di ricerca per immagini di Google possono generare piacevoli percorsi.

Tutto nasce da una foto:

La giustizia dei conigli

Sembra tratta da un manoscritto medioevale, un essere umano è legato ad un albero mentre un coniglio lo bastona un altro ne squarta il piede.

Purtroppo non c'è traccia della fonte e anche la ricerca per immagini di google non mi viene incontro, pur restituendomi una splendida pagina di ricette medievali: http://www.godecookery.com/mtrans/mtrans.htm.

Tra i risultati più interessanti della mia ricerca, però, spunta un post su un blog a tema medievale: http://www.gotmedieval.com/2010/08/eat-rabbit-justice-hound.html

Dove si illustrano alcune scene analoghe, miniate a piè di pagina in un manoscritto conservato alla British Library.

La giustizia dei conigli

La fonte è il manoscritto Royal 10 E IV . Altro giro su google con chiave di ricerca "British Library MS Royal 10 E IV" e... ecco una scheda completa sul sito della BL:

http://www.bl.uk/manuscripts/FullDisplay.aspx?ref=Royal_MS_10_e_iv

Il manoscritto si intiola: Decretals of Gregory IX with gloss of Bernard of Parma (the 'Smithfield Decretals')

La parte cui si riferisce l'autore del post su "Got Medieval" è:

3. Animal fables, e. g. [...] a cycle about rabbits (ff. 60r-64r, 70r); ...

Inoltre scopro che (meraviglia!!) la BL ha digitalizzato il manoscritto e lo mette a disposizione di tutti: http://www.bl.uk/manuscripts/SetupViewerHandler.ashx?order=b&ref=royal_ms_10_e_iv_fs001r

Scorro le immagini fino a folio 60, qui i piè di pagina raccontano questa storia fantasiosa di conigli che sottomettono uomini e cani, li cacciano, li catturano, li processano e li condannano a morte per decapitazione o impiccagione.

La giustizia dei conigli

Quasi una rivolta degli oppressi, che si armano, si organizzano e fanno gruppo avendo ragione dei loro oppressori e del loro braccio armato.

Tuttavia, l'ultima miniatura, quella a folio 70r, mostra due conigli intenti a duellare cavalcando dei cani.

La giustizia dei conigli

E questo lancia il mio neurone in un ragionamento, sicuramente slegato dalle intenzioni del manoscritto.

La cultura, l'arte e l'informazione sono valori a tutto tondo, da difendere senza esitazioni (soprattutto in periodo di crisi), perchè anche quando sono fortemente mediate insinuano germi di libertà nei loro prodotti. La libertà può diventare liberazione ma il contro effetto di una liberazione manichea è la ricostruzione di un nuovo ordine che ripete gli sbagli del precedente.

E con questo il mio neurone per oggi è sufficientemente provato e si mette in stand by.

Condividi post

Repost 0