Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

La Lombardia si conferma essere una delle regioni italiane dove i politici hanno un concetto di sanità pubblica molto fantasioso. Dopo la politica allegra delle giunte Formigoni, anche dalle opposizioni arrivano proposte bislacche.

A marzo 2013 destarono un certo scalpore le dichiarazioni su VICE di Gian Paolo Vanoli (http://www.vice.com/it/read/intervista-movimento-5-stelle-gian-paolo-vanoli), prima linea del M5S Lombardia sui temi della "salute" ma con idee alquanto bizzarre: i vaccini fanno male, fanno venire l'AIDS e l'omosessualità, aboliamone l'obbligatorietà e curatevi bevendo pipì.

Il M5S rispose con indignazione con una posizione che riassumeremo così: "Vanoli è un semplice iscritto, ha diritto di dire la sua che non è la posizione del Movimento. Il nostro movimento in Lombardia non ha nessuna intenzione di presentare una legge del genere perché non è nel programma"(cfr. ilfattoquotidiano 18/3/13 http://goo.gl/0myTgW ).

Io stesso fui accusato da un amico attivista di esagerare nel peso dato alle parole di un uno stupido, che non era il Movimento, e che certe idee balorde non avrebbero mai preso piede.

Invero, la rete rispose subito dimostrando come Vanoli fosse un attivista di rilievo, seguito e [ahimé] apprezzato nelle sue idee (http://www.vice.com/it/read/m5s-smentiamo-gli-smentitori)

Ed ecco che, ad un anno esatto di distanza, dal M5S Lombardia prorompe una proposta di legge contro la vaccinazione obbligatoria nell'età evolutiva (http://www.giornalettismo.com/archives/1376039/il-movimento-5-stelle-e-la-proposta-di-legge-contro-la-vaccinazione-obbligatoria-nelleta-evolutiva/)

C'è anche un'infografica che in cui con un elementare esercizio di demagogia si sposta il focus dell'attenzione da un problema sanitario a:
1) un problema di "libera scelta": FALSO, sono libero di scegliere tante cose ma non di minare la salute della società in cui vivo trasportando deliberatamente agenti patogeni
2) un problema di "spesa pubblica": FALSO, il costo che pagheremmo sarebbe ben più alto in termini di cure da prestare a posteriori

Questo, mi dispiace dirlo, è un esempio di propaganda populista perchè con un approccio ideologico e ascientifico sposta il fulcro del problema su due argomenti che fanno molta presa sul cosiddetto uomo della strada.

Cosa devo pensare a un'anno di distanza che Vanoli non è un semplice iscritto, è la vera e propria eminenza grigia dietro una posizione eticamente inaccettabile?

Cosa ci dobbiamo aspettare in futuro sul piano sanitario dal M5S Lombardia? Un incentivo per far bere la pipì?

Il M5S Lombardia e i vaccini, les liaisons dangereuses
Tag(s) : #m5s, #politica, #sanità, #vaccini

Condividi post

Repost 0